Arrestato per furto dopo una fuga roccambolesca

La pattuglia dei carabinieri stava passando intorno alle 4 di mattina nella zona residenziale di via Torino quando ha incontrato l'uomo che ha subito tentato la fuga

Fermato a Vanzago in via Torino 34enne per furto. La pattuglia dei carabinieri stava passando intorno alle 4 di mattina nella zona residenziale di via Torino, quando ha incrociato una macchina Mercedes di grossa cilindrata, il cui conducente, alla vista dei carabinieri è sceso dal mezzo repentinamente e ha tentato di fuggire.
A questo punto un carabiniere è sceso dall’auto e ha cominciato a seguirlo a piedi, mentre l’altro militare, a bordo della macchina, ha fatto il giro dell’isolato per bloccare la via d’uscita della direzione di fuga.
L’uomo, vistosi braccato, è salito sul cofano della macchina di servizio per proseguire la fuga, ha scavalcato la recinzione di un’abitazione, ma è stato subito raggiunto e fermato, all’interno di un canale irriguo senza acqua, dal carabiniere inseguitore. I successivi accertamenti sull’auto del malvivente hanno permesso di appurare che l’autovettura in suo possesso era stata rubata a Pogliano Milanese il 22 aprile di quest’anno dal box di un’abitazione. Inoltre, la perquisizione del veicolo ha permesso di rinvenire un martello frangi vetri, alcuni coltelli, dei guanti, delle chiavi elettroniche di autovetture diverse, dei comandi a distanza di cancelli e altri arnesi per lo scasso.
L’uomo, disoccupato e senza fissa dimora, è stato quindi tradotto presso il carcere di San Vittore di Milano, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.