Assicurazioni false e droga, denunciate 5 persone

Controllo a tappeto nell’area bustocca da parte dei carabinieri: controllate 174 persone e 141 veicoli, emesse sanzioni per oltre mille euro

I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno svolto una nuova serie di servizi mirati ad un controllo massiccio del territorio nei comuni di Busto Arsizio, Lonate Pozzolo, Samarate, Castellanza, Fagnano Olona, Cassano Magnago.
Sono stati controllati 174 persone e 141 veicoli. Un 20enne di Gallarate e residente a Busto è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, durante un controllo è stato sorpreso con alcune dosi di marijuana e denaro contante provento dell’attività di spaccio. 8 assuntori della sostanza sono stati segnalati alla Prefettura di Varese. Un 35enne di Busto Arsizio è stato denunciato per falsità in scrittura privata perché circolava a bordo della propria auto con un contrassegno assicurativo risultato falso.
Un uomo di 64 anni nato a Busto Arsizio e residente a Cassano Magnago, pregiudicato, è stato denunciato per porto abusivo di strumenti atti ad offendere perché sorpreso dai carabinieri alla guida della propria autovettura con un pugnale lungo 30 cm, un martello frangi vetro, uno sfollagente e due taglierini.
Nel corso dei controlli anche due rumeni pregiudicati per furto, rispettivamente di 20 e 40 anni, entrambi residenti a Milano. Entrambi sono stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, nel furgone sul quale viaggiavano diversi arnesi da scasso ed un borsone.
Patenti ritirate e denuncia a piede libero anche per quattro persone, sorprese alla guida sotto l’effetto di alcool e risultate positive al controllo etilometrico.
Sono state elevante sanzioni per violazione alle norme del Codice della Strada per complessive 1.228,00 euro. Sono stati controllati anche 20 soggetti sottoposti a detenzione domiciliare, 3 esercizi pubblici dei quali uno sanzionato per violazioni amministrative.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.