Astuti: “Le consulte ripartiranno a breve”

Il sindaco di Malnate sottolinea l'importanza delle consulte di zona, in risposta alla lettera di Marco Damiani, ma specifica: «Dobbiamo analizzare il regolamento e passare per la commissione istituzionale»

 In risposta alla domanda di Marco Damiani, che ha scritto una lettera al direttore di VareseNews per quanto riguarda le consulte di zona, il sindaco di Malnate, Samuele Astuti, spiega brevemente il perchè del ritardo nella reintroduzione dell’organo: «Le consulte non sono state abolite, anzi, è uno strumento in cui crediamo molto. Molto semplicemente bisogna rivedere il regolamente interno delle consulte. Il consigliere Enrico Torchia si è già attivato per analizzare il regolamento e la ripresa lavorativa degli organi verrà concordata nella prossima commissione istituzionale».
«Visto il lavoro svolto negli anni passati – continua Astuti – abbiamo tutta l’intenzione di portare avanti il progetto, ma dobbiamo apportare alcune modifiche, che si sono rese indispensabile per la buona riuscita di ogni realtà».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.