Botte, percosse e minacce a scuola: denunciati due ragazzini

Denuncia di un giovanissimo studente di una scuola superiore di Varese che ha detto di essere stato picchiato e insultato per settimane da due 17enni

Botte, percosse e minacce a scuola: denunciati due ragazzini. La Polizia di Stato di Varese è intervenuta ieri mattina, mercoledì 12 ottobre, dopo la denuncia di un giovanissimo studente di una scuola superiore di Varese. Il ragazzo, quattordicenne, ha denunciato di subire, da alcuni giorni, continue vessazioni da parte di alcuni coetanei; ha anche detto agli agenti di essere stato appena minacciato da un altro adolescente con l’inequivocabile gesto del taglio della gola sull’autobus che lo portava a scuola. Si è trattato solo dell’ultimo atto di una vera e propria persecuzione, culminata in un pestaggio avvenuto qualche giorno prima sempre sull’autobus. L’intera vicenda vede coinvolti immigrati maghrebini di seconda generazione, dal vissuto familiare spesso problematico.
Il quattordicenne, con problemi di salute che lo rendono ancor più indifeso, era ormai allo stremo della propria capacità di resistenza. Gli agenti, di fronte ad un tipico scenario di “bullismo”, si sono recati a scuola per trovare riscontro alle dichiarazioni acquisite: grazie alla preziosa collaborazione del dirigente scolastico e agendo con accortezza e sensibilità, sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’aggressione di qualche giorno prima, risalendo ai due aggressori, entrambi di 17 anni, che sono stati accompagnati in questura e denunciati per violenza privata, percosse e minacce.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.