Cane maltrattato, denunciati i padroni

L'animale era rinchiuso in una gabbia piccola ed angusta, senza cibo ne acqua, in pessime condizioni igieniche. Sono intervenuti i carabinieri

Era rinchiuso in una gabbia piccola ed angusta, senza cibo ne acqua, in pessime condizioni igieniche. Questa è la scena presentatasi agli occhi dei Carabinieri della Stazione di Gavirate quando hanno avuto accesso nel giardino antistante l’abitazione di una famiglia di Gavirate: un cagnolino, di media statura, ristretto in una gabbietta, malnutrito e senza alcuna libertà di movimento.
Accertate e documentate le responsabilità dei padroni del cane, un 53enne ed il figlio 22enne, i militari della Stazione di Gavirate procedevano alla denuncia in stato di libertà dei due che, dinanzi all’Autorità Giudiziaria, dovranno rispondere del reato di “maltrattamento di animali” in concorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.