“Chiamatemi pure Professore”: si apre la stagione teatrale

In programma otto appuntamenti ad ingresso libero sempre al sabato sera fino al 3 dicembre

Inizia domani sera, con lo spettacolo “Chiamatemi pure Professore” della compagnia Orimbelli di Varese, la rassegna di teatro amatoriale organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Cardano al Campo in collaborazione con la Provincia di Varese e l’associazione delle compagnie filodrammatiche amatoriali del Varesotto “Rà Sciloria”.
In programma otto appuntamenti ad ingresso libero, sempre al sabato sera fino al 3 dicembre, nella consueta location della Sala consiliare “Sandro Pertini”, recentemente rimessa a nuovo proprio per essere più funzionale come sala per gli spettacoli.
«Insistiamo con la cultura – sottolinea l’assessore alla cultura, pubblica istruzione e pari opportunità Laura Prati – per offrire ai cittadini cardanesi un’opportunità di svago e di intrattenimento leggero e intelligente al sabato sera, che rappresenti una valida alternativa ai varietà televisivi, all’insegna dell’aggregazione».

Questo il programma completo della rassegna:
Sabato 8 Ottobre 2011 ore 21.00
"Chiamatemi pure Professore” – Compagnia Orimbelli di Varese
Sabato 15 Ottobre 2011 ore 21.00
"Il clan delle vedove” – Compagnia Il volto di Velluto di Carezzate
Sabato 22 Ottobre 2011 ore 21.00
"Metti quello che vuoi" – Cabaret I TeMa Bi.@Strò di Gavirate
Sabato 29 Ottobre 2011 ore 21.00
“Murì par amùur” – Compagnia dialettale di Bogno
Sabato 5 Novembre 2011 ore 21.00
"La purga di bebè" – Compagnia Palco aperto di Gallarate
Sabato 12 Novembre 2011 ore 21.00
“Reality TV trash” – Compagnia la Nicchia di Gavirate
Sabato 19 Novembre 2011 ore 21.00
“Cecch e Stevanìna ul matrimoni al sa cumbina” – Compagnia I Fulchitt di Caidate
Sabato 3 Dicembre 2011 ore 21.00
“Agenzia matrimoniale Focolare Sereno“ – Compagnia Ars et Labor di Brebbia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.