Chiude la merceria. Una lettera in vetrina per ringraziare i clienti

Il negozio della Brunella era un punto di riferimento per molte persone. Purtroppo la signora Liliana è morta e l'attività è stata chiusa. L'ultimo saluto è stato per i fedeli clienti

Spesso si dice che Varese è una città di bottegai, attribuendo a questa definizione un significato negativo, come se fosse un’attività di serie B. La storia del negozio di merceria della Brunella e della signora Liliana, recentemente scomparsa, è la storia di una “bottegaia” con un grande cuore, che amava il suo lavoro tanto da lasciare un vuoto nell’intera comunità . «Sono andato recentemente in negozio – dice un anziano del quartiere – e l’ho trovato chiuso. Mi dispiace molto». E come lui, in questi giorni, tante altre persone sono andate alla merceria della signora Liliana e si sono fermati davanti alla saracinesca chiusa a leggere un messaggio che è stato lasciato su tutte e due le vetrine. Il marito e la figlia, infatti, hanno scritto una lettera di ringraziamento rivolta a tutti i clienti del negozio. L’ultimo saluto che chiude una storia semplice, bella e commovente.
_______________________________________
  
Era il 1987 quando, con un pizzico di “follia”, abbiamo dato vita a questa merceria.
La sig.ra Liliana si è presa cura di questo negozio come fosse suo figlio.
È con profondo rammarico che, in seguito alla sua  dolorosa scomparsa improvvisa e prematura, dobbiamo salutare tutti voi che con la fiducia ci avete accompagnati in questa esperienza.
Ringraziamo tutti i fedeli clienti e le persone amiche che, vorranno ricordare per sempre nel loro cuore la Mamma, con la sua dolcezza ed infinita pazienza.

Il marito e la figlia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.