“Ci aspettano scelte difficili”. Ma in paese torna la partecipazione

Sala stracolma all'assemblea pubblica organizzata dall'amministrazione comunale per discutere delle ristrettezze di bilancio e dei problemi da affrontare

La giunta albizzateseUn’assemblea pubblica per raccontare il momento difficile che sta attraversando il comune: l’incontro che si è svolto venerdì 30 settembre in sala polivalente ha visto tutti i componenti della nuova giunta albizzatese snocciolare dati e analisi che fotografano la «drammaticità» in cui versano le casse comunali.
Si tratta indubbiamente di problemi e ristrettezze che hanno destato molta preoccupazione ma, a ben vedere, il dato più importante emerso dalla serata è stato quello degli albizzatesi presenti in sala: le 200 sedie disponibili sono state occupate ben prima dell’inizio dell’incontro, gli spazi in fondo e ai lati erano affollati all’inverosimile dai tanti che hanno seguito l’assemblea in piedi e altrettanti non sono riusciti nemmeno ad entrare.
Quello che si è svolto nella sala di piazza IV novembre è stato un momento di partecipazione come ad Albizzate non se ne vedevano da molto (troppo) tempo.
Una partecipazione assolutamente trasversale, che ha visto intervenire anche i rappresentanti delle opposizioni e non ha fatto mancare momenti di dialettica piuttosto accesa, ma, soprattutto, che ha visto tanti cittadini albizzatesi trascorre del tempo insieme a parlare e discutere del loro paese.
Un bel segnale anche di fronte a tante cattive notizie: tra tagli dello stato e mancati introiti il bilancio illustrato dalla giunta guidata di Sommaruga lascia poco spazio all’ottimismo: «la situazione che abbiamo trovato – ha spiegato l’assessore Roberto Corradini – è così preoccupante che non solo frena la nostra capacità di fare investimenti ma addirittura potrebbe rimettere in discussione i servizi attualmente forniti».
I tanti argomenti affrontati durante la serata aprono riflessioni a 360 gradi su ciò che dovrà affrontare il paese nei prossimi tempi «ma le soluzioni, ha concluso il sindaco Francesco Sommaruga – da oggi dovranno passare attraverso l’impegno e la partecipazione di tutti i cittadini alle scelte che ci attendono, esattamente come è accaduto stasera».

L’ultimo consiglio comunale

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.