Coppa Lino Favini, 34 equipaggi pronti a sfidarsi

Squadre di nove nazionalità diverse si sfideranno a Luino da oggi al 16 ottobre per la Coppa Lino Favini

«Ringrazio a nome della città Flavio Favini e l’A.V.A.V. per aver organizzato questo grande evento di valore internazionale che fa di luino una capitale della vela – commenta il Sindaco Andrea Pellicini –. In questo fine settimana la regata porterà a Luino almeno 300 persone tra atleti e famigliari, con evidente vantaggio per l’economia turistica del territorio».
Ben 34 equipaggi di nove nazionalità diverse si sfideranno a Luino da oggi al 16 ottobre per la Coppa Lino Favini, classe Melges 24: un ottimo successo anche quest’anno per l’Associazione Velica Alto Verbano, che propone con patrocinio della Città uno degli eventi sportivi più entusiasmanti del panorama internazionale con partecipanti provenienti da Austria, Danimarca, Italia, Svizzera, Belgio, Estonia, Germania, Francia, Olanda.
«La riuscita di questo evento sta anche nella partecipazione internazionale di alta qualità. I concorrenti che regatano, infatti, sono di altissimo livello, tra i migliori timonieri d’Europa – dichiara Lino Favini – Un vero e proprio omaggio alla Città: l’obiettivo del circolo e’ quello di farla restare in calendario come appuntamento classico annuale». La regata è valevole per il campionato nazionale svizzero e nell’anno prossimo sarà nella Volvo Cup.
«Sono molto soddisfatto del successo che anche quest’anno ha riscosso la regata” dichiara il Presidente dell’AVAV, Alberto Fiammenghi, “Le nostre manifestazioni si rivelano importanti, anche e soprattutto per il turismo presente sull’Alto Verbano”.

La “Coppa LINO FAVINI” è giunta alla settima edizione. Fu istituita nel 2004 per ricordare il Socio Lino Favìni, papà di Flavio, regatante con I Beccaccini e le Stelle dagli anni 50 agii anni 70 e poi sempre vicino all’Associazione come organizzatore e con tanti consigli dettati dalla sua esperienza, Dal 2004 al 2006 la regata è stata assegnata alla Classe UFO mentre dal 2007 ad oggi alla Classe Melges 24′, La regata è riservata alla Classe Melges 24′, veloce monotipo diventato per le sue doti il più diffuso nel mondo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.