Corpi disegnati per terra: “Per ricordare le vittime sul lavoro”

Domenica nuova provocazione del fotografo Moreno Di Trapani, durante le celebrazioni della 61esima giornata nazionale dedicata alle “morti bianche” organizzata a Anmil e comune

Ancora una provocazione a Tradate, questa volta per ricordare le “vittime sul lavoro”. Domenica 9 ottobre l’amministrazione comunale effettuerà una serie di iniziative in occasione della 61esima  giornata nazionale dedicata alle “morti bianche” e organizzata da Anmil proprio a Tradate.
Oltre al corteo per il centro storico, vi sarà anche la proposta shock realizzata in collaborazione con il fotografo Moreno di Trapani (già autore lo scorso anno delle 1.260 croci posizionate in centro per ricordare i morti sul lavoro in Italia).

Quest’anno in alcune vie della città vi saranno delle sagome umane disegnate sull’asfalto «che stanno ad indicare, ancora una volta, la gravità del fenomeno – spiega il vicesindaco Vito Pipolo -. Tradate dimostra di essere attenta alla grave problematica della sicurezza del lavoro, che anche in questi giorni, purtroppo, ha colpito nel profondo la Città con la tragica morte di un suo cittadino. Ormai da anni, l’Amministrazione Comunale in occasione della giornata, pur nel suo piccolo, pone l’accento sulla problematica anche con iniziative shock. L’anno scorso per una settimana il centro di Tradate è stato disseminato di croci e lumini a ricordo delle vittime. L’iniziativa ha suscitato l’interesse di Anmil che ha deciso di celebrare la giornata nazionale a Tradate». 

La manifestazione ha ottenuto l’alto Patronato della Presidenza della Repubblica, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Rai per il sociale.
 
Il programma della giornata sarà il seguente:
ore 8.45 raduno dei partecipanti in piazza Mazzini (sede del Comune) da cui partirà il corteo che raggiungerà la chiesa parrocchiale di S. Stefano dove si celebrerà una S. Messa di suffragio.
ore    9.30 S. Messa
ore 10,30 il corteo raggiungerà la via De Simoni dove verrà inaugurata e dedicata a Bascialla Davide la sede ANMIL – Tradate presso il Comune di Tradate ;
ore 11.00 il corteo raggiungerà Villa Truffini, dove interverranno le autorità presenti.
Una delegazione di partecipanti raggiungerà piazza Zanaboni per la deposizione di una corona presso il monumento alle Vittime del Lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.