Crescono le matricole all’Insubria: sono 1900

È ancora possibile presentare la domanda di immatricolazione fino al 30 novembre, con una mora di 100 euro

immatricolazioni 2011 università insubriaRisultati soddisfacenti per le immatricolazioni all’Università dell’Insubria: sono in leggera crescita rispetto all’anno scorso: al 6 di ottobre si sono iscritte 1900 matricole per l’anno accademico 2011/2012, facendo registrare un più 1.6% rispetto alla stessa data del 2010.
 
Le immatricolazioni senza obbligo di mora si sono chiuse il 7 ottobre 2011, ma è ancora possibile presentare la domanda di immatricolazione fino al 30 novembre 2011, con l’obbligo di versare una mora di 100 euro; pertanto i dati definitivi sul numero delle matricole si avranno soltanto a fine anno.
 
«I dati sulle immatricolazioni sono soddisfacenti nel loro complesso e questo dimostra la bontà dell’offerta didattica e dei servizi dell’Ateneo – sottolinea il rettore, professor Renzo Dionigi. I risultati sono maggiormente da apprezzare alla luce del calo generale delle immatricolazioni registrato in Italia negli ultimi anni e considerata la delicata fase di transizione attraversata in questo momento dal sistema universitario italiano, chiamato a ripensare radicalmente la didattica, la ricerca e l’organizzazione interna».
 
Ecco nel dettaglio i dati.
 
Totale immatricolati totale al 6 ottobre 2011: 1896; totale al 7 ottobre 2010: 1865.
 
Giurisprudenza 2011: 521; 2010: 494;
 
Scienze Como 2011: 80; 2010: 108;
 
Scienze Varese 2011: 531; 2010: 468;
 
Medicina e Chirurgia 2011: 448; 2010: 435;
 
Economia 2011: 316; 2010: 360.
 
Si ricorda che la Facoltà di Medicina e Chirurgia presenta esclusivamente corsi di laurea ad accesso programmato. Tutti i posti messi a disposizione sono stati coperti. Inoltre si sottolinea che il Corso di laurea in Scienze dell’Ambiente e della Natura è interfacoltà tra le Facoltà Scienze Como e Scienze Varese e che da quest’anno le matricole sono conteggiate nel numero complessivo della Facoltà Scienze Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.