Domina la MC-Carnaghi nel derby di Sanremo

Le biancoblu hanno la meglio in tre set su una Yamamay priva di Marcon, Bauer e Caracuta: domani giocheranno contro Chieri la finale del torneo in Liguria

Derby stregato per la Yamamay: come già accaduto a Castellanza per il trofeo Bellomo, anche nella seconda amichevole stagionale con Villa Cortese le bustocche sono costrette a capitolare, lasciando così alle rivali la qualificazione alla finale della Sanremo Cup. Certo, le spiegazioni per il netto 3-0 con cui la MC-Carnaghi ha battuto le "farfalle" non mancano: rispetto al deludente esordio del giorno precedente, le biancoblu recuperano tra le titolari Pavan e Caterina Bosetti, mentre Parisi lascia precauzionalmente a riposo, oltre a Marcon, anche Bauer e Caracuta, entrambe non al meglio. Insomma, una partita di nascondino più che di pallavolo, dalla quale comunque arrivano indicazioni confortanti per Abbondanza, soprattutto in merito al rendimento offensivo di Pavan (72%) e Cruz (67%). Domani alle 16.30 la MC-Carnaghi incontrerà nuovamente in finale Chieri, che ha sconfitto MC-Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-13, 25-14, 25-13) per 3-1 (25-13, 19-25, 25-13, 25-22) Istres nell’altra semifinale; in precedenza, alle 14, la Yamamay giocherà per il terzo posto contro le francesi.

LA PARTITA – Sestetti giovanissimi per entrambe: da una parte ci sono le baby centrali Danesi e Figini, dall’altra la diagonale Prandi-Taborelli. Tutti e tre i set dell’incontro sono senza storia: in avvio lottano Pavan e Meijners, ma la canadese si impone e guida al break Villa (21-13) che poi chiude con un ulteriore parziale di 4-0. Il secondo set si apre con un eloquente 7-0 per la MC-Carnaghi, che non lascia scampo alle avversarie: Bosetti, ben innescata da Pincerato, fa il bello e il cattivo tempo in avanti. Cambia poco anche nel terzo: Parisi ripropone l’esperimento di Dall’Ora opposto con De Felice al centro, ma Wilson, entrata al posto di Figini, confeziona con il servizio il break del 18-10. Anche le nuove entrate non sono da meno: Sintoni trova due ace per il 22-11, Sylla si procura il match point e subito dopo chiude l’incontro con il mani-fuori del 25-13.

MC-Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-13, 25-14, 25-13)
Villa C.: 
Carocci (L), Stufi, Perinelli 1, Danesi 4, Pincerato 1, Sintoni 3, C.Bosetti 12, Wilson 6, Puerari (L), Sylla 3, Cruz 15, Pavan 14. All. Abbondanza.
Busto A.: Prandi 2, Dall’Ora 3, Pisani, Meijners 6, Lotti 8, Taborelli 6, Zingaro ne, Caracuta ne, De Felice 2, Marcon, Bauer ne, Bisconti (L). All. Parisi.
Note: Villa: battute vincenti 7, battute sbagliate 5, attacco 60%, ricezione 68%-47%, muri 8, errori 15. Busto: battute vincenti 3, battute sbagliate 4, attacco 25%, ricezione 57%-25%, muri 3, errori 17.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.