È morto il pilota Dan Wheldon

Il due volte vincitore della 500 miglia di Indianapolis è stato coinvolto in una carambola con altre 14 macchine durante una gara IndyCar a Las Vegas

È morto il pilota britannico Dan Wheldon. Il due volte vincitore della 500 miglia di Indianapolis è stato coinvolto in una carambola con altre 14 macchine durante una gara IndyCar a Las Vegas. Un incidente drammatico e spettacolare che ha visto diverse macchine incendiarsi e la macchina di Wheldon prendere il volo e schiantarsi contro la rete di protezione.
Dopo aver vinto otto titoli nazionali britannici nel karting ed essere finito terzo nel campionato nazionale Formula Ford nel 1998, Wheldon si era trasferito negli Stati Uniti in cerca di nuove opportunità. Nel 1999 si era aggiudicato l’F2000 Championship Series e poi era passato all’IndyCar. Aveva vinto la 500 Miglia di Indianapolis nel 2005 e nel 2011, oltre alla Indy Racing League per monoposto. Nel 2006 aveva vinto la 24 Ore di Daytona per vetture sport insieme a Scott Dixon e Casey Mears.

Il video dell’incidente da YouTube:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.