Eletto il consiglio comunale dei piccoli

Partecipata assemblea questa mattina: i bimbi lavoreranno con la giunta per occuparsi di ambiente, cultura, tempo libero

consiglio brentaUn’ottantina di bimbi, con molte maestre, papà e mamme che hanno assistito questa mattina all’insediamento del consiglio comunale dei piccoli a Brenta, in Valcuvia.
A sedere sul più alto scranno del paese è stata Teresa Puricelli, 10 anni, che frequenta la quinta elementare della scuola del paese come i tre suoi colleghi scelti per la giunta: Giulio Benatti, Luca Bergomi, Alessia Mistretta.
«Ringrazio tutti per avermi votata e mi impegnerò a nome di tutti voi», ha detto all’assemblea Teresa, emozionata ma decisa. «Si tratta di un’iniziativa che stavamo preparando da tempo – ha spiegato il sindaco Gianpietro Ballardin – e che ci permette di trovare soluzioni assieme ai più piccoli. In particolare, elaboreremo un progetto nell’ambito scolastico insieme con i più piccoli, per dare esempio di come si possa lavorare tutti assieme per la collettività».
L’Amministrazione comunale ha aderito alla proposta del Comitato Italiano Unicef, "Sindaco difensore ideale dei bambini". Per mettere in pratica questo obiettivo si è svolta lo scorso 13 ottobre presso la sede della Scuola elementare di Brenta l’elezione del sindaco dei ragazzi.
Il Sindaco dei ragazzi, coadiuvato dai componenti della sua Giunta, si assume nella seduta di insediamento convocata presso la Sede Comunale alla presenza degli alunni della Scuola Elementare di Brenta, il compito di rappresentare la scuola e i problemi a loro vicini come: ambiente, cultura, tempo libero – recita una comunicazione di giunta – . Il Sindaco dei ragazzi, può partecipare alle manifestazioni ufficiali invitato su richiesta del Sindaco ed è autorizzato ad indossare la fascia tricolore appositamente predisposta, dovrà inoltre osservare, nell’esercizio delle funzioni per cui è stato eletto, un ruolo confacente alla rappresentanza del Comune e dei ragazzi della comunità”.
“La Giunta Comunale riunitasi in data martedì 25 ottobre 2011 alle ore 18.30, assume in questo contesto l’impegno allo sviluppo di un dialogo e alla collaborazione con i ragazzi della Scuola Elementare di Brenta – conclude la comunicazione della giunta – per un comune lavoro che si predisponga alla considerazione delle esigenze poste dai bambini”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.