Entella-Pro Patria il finale: 2-2

Villagatti sigla il vantaggio dei liguri al 34', raddoppia Bertoli a pochi istanti dall'intervallo. Accorcia le distanze Giannone, pareggio di Cortesi

SECONDO TEMPO

49′ FINISCE LA GARA: 2-2 CON GRANDE RIMONTA DELLA PRO PATRIA
48′
Cusatis inserisce il difensore Rudi per Serafini
47′
Ammnito Musso dell’Entella per un fallo su Artaria
45′ Cinque minuti di recupero
41′ GOL – Cortesi
con il destro mette in rete il pari su angolo di Bruccini
40′
Giannone vicino al pari, ma il colpo di testa a botta sicura termina sul fondo
35′
La Pro le prova tutte per portarsi in avanti, ma i padroni di casa spezzettano il gioco non permettendo la continuità alla squadra di Cusatis
31′
Comi mette in mezzo una palla bassa e tesa, ma Artaria non ci arriva di poco
30′
Bruccini al volo cerca l’eurogol, ma la palla viene respinta dalla faccia di Talignani
25′
I tigrotti provano ad attaccare con la forza dell’entusiasmo
20′
Ammonito Comi. Per l’Entella esce Zampano, entra Hamlili
17′ GOL – Giannone
accorcia le distanze con un bel mancino forte e preciso
15′
Punizione da buona posizione per Giannone, palla sulla barriera
13′
Doppio cambio per la Pro: Dentro Artaria e Comi per Siano e Mora
10′
L’Entella tiene senza troppi problemi in mano il possesso palla e la Pro continua a non brillare
5′
La Pro tenta di reagire, ma i liguri lasciano pochi spazi. L’arbitro sta creando un po’ di nervosismo in campo
1′
Neanche il tempo di tornare in campo che Rosso va ad un passo dal terzo gol dell’Entella colpendo una clamorosa traversa che dà l’illusione del gol

PRIMO TEMPO

46′ TERMINA IL PRIMO TEMPO: PRO SOTTO 2-0 A CHIVARI
44′ GOL – Bertoli mette in rete il 2-0 con un perentorio colpo di testa da un calcio d’angolo
40′ Ammonito Pantano. Un po’ ingenuo nella situazione il terzino sinistro della Pro
34′ GOL – Villagatti manda in rete una corta respinta di Andreoletti, non perfetto nell’uscita su un cross
33′ Punizione dal lato destro battuto da Giannone in maniera pericolosa. Nessuno però interviene e la sfera termina sul fondo
30′ Villagatti manda alto da buona posizione su cross interesante di Staiti
25′ La Pro batte il quarto calcio d’angolo con Bruccini, palla tesa e pericolosa, respinta dalla difesa di casa
20′ Staiti chiede un rigore per un intervento ai suoi danni in area di rigore: l’arbitro lascia correre
15‘ Bella palla di Giannone in verticale per Mora, ma il centrocampista non ci arriva per questione di centimetri
10′ Cresce la pressione dei padroni di casa, ma ancora zero palle gol
5′ Bene l’inizio della Pro, che guadagna subito due corner, ma nessuna vera occasione
1′ Via alla gara

Prepartita:
La Pro Patria fa visita all’Entella per confermare quanto di buono fatto mercoledì nel 4-0 contro la Sambonifacese. Cusatis mantiene il 4-3-2-1, anche se non ci sono Bonfanti, squalificato, e gli infortunati Ghidoli e Cozzolino. Andreoletti gioca tra i pali, in difesa ci sono Gambaretti a destra e Pantano a sinistra, con Nossa e Polverini in mezzo. A centrocampo Siano gioca al posto di Ghidoli, con Bruccini e Mora a fianco. In attacco Giannone e Cortesi agiscono alle spalle dell’unica punta Serafini. L’Entella sta passando un discreto periodo e nell’ultima uscita ha superato 4-0 il Borgo a Buggiano. Mister Prina si affida in attacco a Rosso, ex di turno, e Lazzaro, prima punta coi fiocchi per la categoria. Hamlili e Ciarcià, gli uomini forse più pericoloisi dei liguri, partono dalla panchina.

LE FORMAZIONI

Entella (4-4-2): Paroni; Falcier, Villagatti, Bertoli, Talignani; Zampano, Volpe, Musso, Staiti; Lazzaro, Rosso. All.: Prina.

Pro Patria (4-3-1-2): Andreoletti; Gambaretti, Nossa, Polverini, Pantano; Siano, Bruccini, Mora; Cortesi, Giannone; Serafini. All.: Cusatis.

Arbitro: Verderame di Foligno (Fraschetti e Chiocchi).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.