Eventi in jazz parte bene e a Natale arriva Dee Dee Bridgewater

Prima serata con un buon pubblico al Sociale per il concerto degli Steppin on Stars. In apertura l'annuncio dell'assessore Crespi: "A Natale un grande regalo agli appassionati di musica con l'artista americana", stasera tocca alla Lydian Sound Orchestra

Una partenza col botto. Sono state 350 le persone che ieri sera hanno seguito il primo appuntamento della rassegna musicale dedicata al Jazz che si sta svolgendo a Busto Arsizio. Un teatro Sociale pieno per metà, comunque un grande risultato per un concerto jazz, ha accolto il  trio "Steppin’ on Stars" di Joe Locke, uno dei più grandi vibrafonisti al mondo. La serata è trascorsa piacevolmente per gli appassionati di questo genere di nicchia ormai provenienti da tutta la provincia di Varese ma anche dalla vicina Milano. L’apertura della rassegna ha visto anche l’intervento delle autorità e in particolare quella dell’assessore alla Cultura Mario Crespi che ha annunciato una grande presenza a Busto Arsizio per il concerto di Natale con Dee Dee Bridgewater,  una delle poche eredi delle grandi voci femminili del Jazz mondiale. L’artista statunitense sarà la protagonista del tradizionale concerto natalizio offerto dal Comune. Quest’anno, dunque, la classica lascerà spazio al jazz.

Galleria fotografica

Eventi in Jazz 4 di 14

Intanto continua il programma di "Eventi in Jazz". Questa sera, martedì 18 ottobre, sarà proposto un concerto della Lydian Sound Orchestra diretta da Riccardo Brazzale.  Alle 21 al teatro Sociale si esibiranno Pietro Tomolo (sassofono soprano e tenore), Robert Bonisolo (sassofono contralto e tenore), Rossano Emili (sassofono baritono e clarinetto), J.Kyle Gregory (tromba-piccolo), Roberto Rossi (trombone), Dario Duso (tuba), Paolo Birro (pianoforte), Marc Abrams (contrabbasso) e Mauro Beggio (batteria).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Eventi in Jazz 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.