Fiaccolata per protestare contro la chiusura della Inda

I lavoratori dell’azienda di Caravate questa mattina, 24 ottobre, alle 11 faranno un presidio alla rotonda di Gemonio. Questa sera alle 20 e 30 corteo fino al consiglio comunale aperto

I lavoratori della Inda proseguono la loro protesta contro la chiusura della fabbrica di Caravate.
Questa mattina, lunedì  24 ottobre alle 11, saranno alla rotonda di Gemonio, per un presidio. Questa sera, invece, i lavoratori faranno una fiaccolata, a partire dalle 20 e 30 con ritrovo sul piazzale antistante lo stabilimento di Caravate. Il corteo proseguirà fino al palazzo comunale dove si terrà un consiglio comunale aperto dedicato alla crisi della storica azienda.
I sindacati Fiom, Fim e Uilm stanno ancora trattando con i vertici aziendali. La situazione, però, rimane drammatica: i lavoratori coinvolti nella ristrutturazione sono circa 230 di cui oltre 90 rischiano il licenziamento. Per gli altri, previsti trasferimenti negli stabilimenti di Pagazzano (Bergamo) e nel centro direzionale di Vizzola Ticino. A breve, previsto un altro incontro tra le parti sociali

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.