Fiducia, sì alla Camera

La votazione è palese e per appello nominale: ciascun deputato passa davanti al banco della presidenza e proclama il proprio voto. Il centrosinistra non partecipa alla prima chiama

Passa per un soffio la fiducia alal Camera sul rendconto di bilancio 2010. Dopo che il Governo è "andato sotto" martedì scorso, all’ora di pranzo il voto. ecco i risultati: 316 sì 301 no, votanti 617.
Dopo le dichiarazioni di voto sulla fiducia, chiesta ieri dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, è iniziata alle 12.30 nell’Aula della Camera la votazione sulla fiducia. La votazione è palese e per appello nominale: ciascun deputato passa davanti al banco della presidenza e proclama ad alta voce il proprio voto.
Il centrosinistra non partecipa alla prima chiama: voterà solo dopo che la maggioranza sarà in grado di dimostrare di avere il numero legale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.