Furto in palestra: se ne va con l’auto del compagno di allenamento

Un ragazzo di 22 anni in manette: ha approfittato di un momento di distrazione di un altro iscritto e gli ha rubtao macchina e 200 euro. È anche finito contro un muro con l'auto rubata

Ruba una macchina e 200 euro dallo spogliatoio di una nota palestra di Varese. Un ragazzo di 22 anni è stato pizzicato dai agenti della squadra volante della Polizia di Stato, intervenuti dopo la denuncia di un frequentatore dello stesso centro. L’uomo al termine dell’allenamento ha lasciato la chiave dell’armadietto nella tasca della tuta e si è avviato verso le docce; un altro iscritto, poi risultato essere il 22enne ladro, gli ha sottratto la chiave e gli ha rubato l’auto e 200 euro. I sospetti si sono immediatamente concentrati sul compagno di allenamento e sono stati confermati da un’altra cliente della palestra che, ascoltato il racconto del derubato, ha dichiarato di aver riconosciuto il sospetto allontanarsi proprio sulla vettura indicata. Gli operatori della Volante intervenuti sul posto hanno quindi indirizzato immediatamente le ricerche nei confronti di un ventiduenne varesino: il ragazzo ha ammesso di essere l’autore del furto. Il movente del reato sarebbe stato il bisogno di denaro, determinato anche da una situazione familiare caratterizzata da forti contrasti con i genitori. Il giovane, tra l’altro, nei pochi minuti di disponibilità dell’autovettura, era riuscito anche a danneggiarla in maniera considerevole, urtando violentemente contro un muro.
L’automobile è stata restituita al proprietario e il ventiduenne è stato arrestato per furto aggravato e portato presso il carcere di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.