Gare giovanili, ecco gli ultimi appuntamenti

Somma Lombardo e Besnate ospitano le corse di chiusura. Sul Ticino elite e under 23, con il Gs Prealpino termina il Ciclovarese Challenge

Il "Giro di Lombardia" in programma domani – sabato 15 – chiude da sempre il calendario del ciclismo professionistico, ma anche a livello giovanile la stagione si appresta a vivere le ultime emozioni.
In questo campo la grande classica è senz’altro il Gran Premio Somma di domenica 16 ottobre, gara nazionale per le categorie Elite e Under 23, fiore all’occhiello del locale (e attivissimo) Velo Club diretto da Silvio Pezzotta e Maura Macchi.
Il Gran Premio vanta lunga ed eccellente tradizione: nelle 54 edizioni fino a qui disputate si sono alternati sul podio parecchi giovani poi diventati corridori importanti nella massima categoria. Basti pensare a Chiappucci, Zanini, Chinetti e Caverzasi solo per restare in ambito varesotto, ma pure a gente del calibro di Bontempi, Saligari, Manzoni, Mantovani e altri ancora. Lo scorso anno vinse Moreno Moser (foto), figlio e nipote d’arte che quest’estate ha già dimostrato grande qualità ai primi impegni da professionista.
Circa 200 i partenti sulle sponde del Ticino, pronti ad affrontare un percorso di 160 chilometri con un primo circuito che ha come centro la salita dei Mulini a Varano Borghi (cinque tornate) e un secondo anello tra Somma, Vergiate, Sesto Calende (salita del Presualdo) e Golasecca con quattro giri che porteranno il gruppo al traguardo di via Milano. Corridori al via alle 11, con arrivo previsto intorno alle 14,45.

CICLOVARESE CHALLENGE – Domenica termina anche il Ciclovarese Challenge, la manifestazione articolata su quattro diverse categorie e su quasi venti corse di cui VareseNews è uno dei partner. Gli ultimi corridori a darsi battaglia sono quelli della categoria juniores, impegnati sulle strade di Besnate per l’organizzazione del G.S. Prealpino. Percorso di 116 chilometri con ritrovo alle 11 e partenza alle 13. La gara si annuncia interessante, perché la classifica finale è ancora tutta da scrivere: a Besnate si presenta in vantaggio Andrea Garosio (Sc Capriolo) ma Petilli, Frapporti e Bonifazio hanno ancora possibilità di vincere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.