Grande partecipazione al convegno di “Varese nel cuore”

Le Ville Ponti hanno ospitato un workshop dal titolo "Da risorse umane a persone" dedicato ai consorziati che sostengono Pallacanestro Varese. Tra i relatori anche Charlie Recalcati

Si conferma una formula azzeccata quella scelta dal consorzio "Varese nel cuore" per dare un supporto e un servizio alle aziende aderenti: organizzare cioé convegni mirati per le necessità degli imprenditori che hanno scelto di fare parte della grande famiglia del basket biancorosso.
E così sono stati un centinaio i partecipanti al workshop "Da risorse umane a persone" organizzato dal alle Ville Ponti in collaborazione all’agenzia per il lavoro Etjca, a sua volta consorziata e sponsor di Pallacanestro Varese. A trattare l’argomento sei relatori, ognuno dei quali ha raccontato la propria esperienza professionale riguardo la gestione delle risorse umane. Il discorso più suggestivo è stato senz’altro quello di Carlo Recalcati, il tecnico della Cimberio che vanta in carriera un lunghissima esperienza sia con le squadre di club (ha vinto tre scudetti con tre diverse società) sia con la nazionale che ha portato sul podio olimpico ed europeo. Al suo fianco anche una delle voci più famose del basket italiano, quella del telecronista di Sky Flavio Tranquillo, che ha proiettato anche una serie di video con la palla a spicchi protagonista. Ascoltati e applauditi anche gli altri relatori intervenuti, dal consulente di "Varese nel cuore" Piero Almiento, che è stato anche il coordinatore del workshop, alla psicologa del lavoro Sabrina Priulla fino ai due imprenditori chiamati a parlare della propria esperienza, ovvero Riccardo Polinelli dell’omonima azienda dell’occhiale e Angelo Viti di Carlsberg Italia, una multinazionale che ha voluto sposare l’esperienza nata sottocanestro a Varese.
All’incontro ha partecipato anche Michele Lo Nero, presidente del consorzio e vicepresidente di Pallacanestro Varese, soddisfatto al termine della giornata. Al suo fianco anche Lia Amore, la responsabile di Etjca che ha collaborato attivamente con il workshop.
«Voglio fare i complimenti a tutti i relatori per gli spunti che hanno dato – ha detto Lo Nero al termine – Credo che ogni presente sia uscito dalle Ville Ponti con qualcosa in più, e sono contento di aver organizzato un evento di questo tipo». Il presidente del consorzio sottolinea poi un particolare: «Nell‘intervento che ha riguardato Carlsberg sono stati riportati i cinque valori che vengono comunicati a ogni dipendente e non temo di dire che rispecchiano proprio la nostra filosofia. Insieme si è più forti, il potere di fare la differenza, i clienti sono nel cuore delle decisioni prese, vogliamo vincere e impegnarci per la società. Ecco, credo che ognuno di questi punti possa essere applicato al consorzio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.