Handling Lufthansa, cassa integrazione per la Globe Ground

Firmato l'accordo per gli ammortizzatori sociali per 65 dipendenti. Sindacati divisi invece sull'accordo di stabilizzazione dei precari

Non solo catering: l’indotto di Malpensa messo in crisi dalla ritirata di Lufthansa comprende anche l’handling. La Globe Ground – che si occupa dei servizi di terra per la compagnia tedesca – ha siglato oggi con i sindacati l’accordo sulla cassa integrazione: saranno 65 (su 150 circa) i lavoratori a usufruire degli ammortizzatori sociali. La crisi dell’azienda è legata in gran parte all’addio di Lufthansa Italia, previsto il prossimo 28 ottobre: già ad agosto si era parlato di cassa integrazione, poi lo scorso 19 settembre si aprì la procedura di mobilità per 85 lavoratori, che ora è rientrata. I sindacati hanno firmato contestualmente anche l’accordo per la stabilizzazione dei precari e per il passaggio da part-time a full-time. La sola Uil ha deciso di non sottoscrivere questi due accordi: una mossa contestata dalla Cub Trasporti, che parla di «grave decisione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.