I Coldaplay tornano con un nuovo album

Si intitola "Mylo Xyloto" ed è disponibile da oggi, lunedì 24 ottobre

I COLDPLAY ritornano con un nuovo attesissimo album di studio “Mylo Xyloto” (si pronuncia my-lo zy-letoe), disponibile da oggi nei negozi tradizionali (in CD e in vinile) e in download digitale.

Il nuovo disco verrà presentato ufficialmente mercoledì, 26 ottobre, a Madrid da una delle arene più famose della Spagna, Plaza de Toros de Las Ventas. La performance sarà trasmessa in streaming live a livello globale direttamente su www.youtube.com/coldplayVEVO e sarà disponibile tramite VEVO e tutte le applicazioni su YouTube per iPhone, iPodtouch, iPad e Android. L’evento globale arriverà, quindi, solo due giorni dopo l’uscita nei negozi dell’acclamato quinto album dei COLDPLAY.

“MYLO XYLOTO” è stato prodotto da Markus Dravs, Daniel Green e Rik Simpson, con la supervisione e contributo aggiuntivo di Brian Eno. L’album include il brano “Princess of China” con la partecipazione di Rihanna.

Questa la tracklist: Mylo Xyloto, Hurts Like Heaven, Paradise, Charlie Brown, Us Against The World, M.M.I.X., Every Teardrop Is A Waterfall, Major Minus, U.F.O., Princess of China, Up In Flames, A Hopeful Transmission, Don’t Let It Break Your Heart, Up With The Birds.

I COLDPLAY (Guy Berryman, Jonny Buckland, Will Champion e Chris Martin) hanno raggiunto in un solo anno il record di oltre 40 milioni di album venduti in tutto il mondo, Italia compresa, con il loro ultimo disco “Viva La Vida Or Death And All His Friends”, disco che ha raggiunto la prima posizione in classifica in 36 paesi del mondo, compresi Stati uniti e Gran bretagna. Risultato questo che si aggiunge a quelli ottenuti dalla band britannica che, già con i loro primi tre dischi, avevano dimostrato un talento unico apprezzato da critica e pubblico e premiato da vendite milionarie. L’avventura inizia nel 2000 con il debut album “Parachutes” seguito nel 2002 da “A Rush Of Blood To The Head”, disco che fa approdare oltre oceano la band capitanata da Chris Martin. L’avventura prosegue nel 2005 con “X&Y”, album che si distingue dai predecessori per una maggiore ricercatezza del suono.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.