I Lions discutono di Malpensa e del suo futuro

L'assemblea in programma sabato 29 ottobre. Parteciperà anche il presidente SEA Giuseppe Bonomi

Sabato 29 ottobre allo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel, al Terminal 1, con inizio alle ore 9,00, si terrà l’ASSEMBLEA D’AUTUNNO 2011 DEL DISTRETTO LIONS 108 Ib1 convocata dal Governatore Danilo F. Guerini Rocco, socio del Lions Club Saronno del Teatro.
All’ Assemblea parteciperanno oltre 250 delegati, in rappresentanza dei 2500 soci dei 69 Lions Club
del Distretto che comprende le province di Varese, Como, Lecco, Sondrio, Monza-Brianza e alcuni Comuni dell’Altomilanese. Il Distretto 108 Ib1 è uno dei 17 distretti in cui si suddivide il Multidistretto 108 Italy: 1322 Club con circa 48 mila soci, il primo in Europa e il secondo nel mondo dopo il Multidistretto 324 dell’India.
E’ prevista la presenza di numerosi officer fra cui il Past Direttore Internazionale Giovanni Rigone. All’Assemblea d’Autunno 2011 porterà il saluto della Città di Gallarate il Sindaco Edoardo Guenzani.
Hanno assicurato la loro presenza il Prefetto di Varese, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Varese e numerose autorità civili e militari della Provincia.
E’ previsto l’intervento del Presidente SEA, avv. Giuseppe Bonomi, sul tema “Malpensa, quale futuro?”
nel corso del quale saranno affrontati alcuni importanti problemi: l’addio di Lufthansa Italia e le sue ricadute sul territorio, il rapporto con Linate e Orio al Serio, lo sbarco in Borsa del Gruppo, il Masterplan SEA e la realizzazione della terza pista con i suoi riflessi ambientali e occupazionali.
Nel corso dell’Assemblea d’Autunno verranno approvate le linee programmatiche che informeranno le
attività dell’anno lionistico. Sarà votato il “service distrettuale dell’anno” oltre ai Bilanci consuntivo e preventivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.