I Mastini cedono nell’ultimo periodo

Varese sconfitta (5-2) sul ghiaccio dell'Ora: decisivo il parziale di 4-1 nei 20' finali. Reti di Di Vincenzo e Sorrenti per i gialloneri

Seconda giornata e prima sconfitta nel torneo di Serie C per l’HC Varese che cade 5-2 sulla pista altoatesina di Ora. Un ko che prende forma negli ultimi dodici minuti di gioco, perché fino a quel punto i gialloneri avevano mantenuto il match in equilibrio e si trovavano sul 2-2; a quel punto però i padroni di casa hanno trovato il vantaggio, poi arrotondato da altre due reti nel finale.
Il primo terzo si era concluso sullo 0-0, con i ragazzi di Kudrna che iniziano con grande convinzione e si difendono con attenzione davanti alla gabbia di Marchetti. Al rientro sul ghiaccio dopo il primo intervallo i Mastini passano dopo soli 45": Andreoni e Milo danno il via a un’azione che Di Vincenzo (foto) finalizza trafiggendo il portiere di casa. Il vantaggio però dura solo 5′, perché Decarli rimette la gara in parità e l’1-1 è anche il risultato alla seconda sirena. Tutto si decide nell’ultimo terzo e l’Ora prova subito a chiudere i conti con il primo vantaggio, presto però impattato dal veterano Sorrenti che sfrutta al meglio i passaggi di Privitera e Barbieri. Al posto di abbattersi però i bolzanini si scatenano e negli ultimi 12′ vanno a segno per ben tre volte con Scarian, Negri e Calovi i quali danno all’Ora la prima vittoria stagionale.
I Mastini, che hanno vinto all’esordio con il Leifers, sono ora attesi dal match casalingo di domenica prossima (19,30) quando al PalAlbani arriverà il Dobbiaco, una delle squadre più considerate del torneo che tuttavia si trova ancora a quota zero. L’HC Varese chiama dunque a raccolta tutti i tifosi gialloneri e li prende letteralmente "per la gola"… nel senso che prima del match offrirà pane e salsiccia a tutti i propri sostenitori. Fare il tifo a pancia piena dà senz’altro maggior soddisfazione.

Ora Hockey – Hc Varese 5-2 (0-0; 1-1; 4-1)

Marcatori: Di Vincenzo (Andreoni, Milo) 0-1; Decarli 1-1; Zelger 2-1; Sorrenti (Privitera, Barbieri) 2-2; Scarian 3-2; Negri 4-2; Calovi 5-2.
Varese: Marchetti (De Lorenzo); Barbieri, Cortenova, De Lorenzo, Gaggini; Rossi, Andreoni, Ceccato, Di Vincenzo, Milo, Piccinelli, Privitera, Senigagliesi, Sorrenti A. All.: Kudrna.
Arbitri: Loreggia (Tschirner e Wiest).
Penalità: Ora 18 (6-16-0); Varese 14 (0-6-8).

Classifica Serie C: Trento, Alleghe 4 punti; VARESE, Vinschgau, Ora 2; Aosta, Como, Laives e Dobbiaco 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.