Il Cus dei Laghi fa festa con il decathlon

Diciotto atleti biancorossi hanno affrontato la gara in prove multiple nella festa di fine anno sportivo della società, tra agonismo e grande divertimento

Correre una batteria dei 100 metri piani, affrettarsi per andare a lanciare il peso e subito dopo presentarsi in pedana per saltare in lungo. E ancora: pochi minuti dopo ripresentarsi in corsia per un 110 ostacoli, riprendere fiato e avviarsi a prendere la rincorsa per il salto in alto. Lanciare disco e giavellotto dopo aver affrontato un temibile 400 metri di marcia.
Impossibile? Non per i quindici ragazzi e le tre ragazze del Cus dei Laghi che hanno partecipato alla seconda edizione di “Decathlon in un pomeriggio”. L’obiettivo degli organizzatori era di chiudere la stagione agonistica gareggiando tutti insieme, passando una bella giornata di atletica. Nutrita la presenza di molte giovanissime atlete che hanno contribuito al successo dell’evento cimentandosi nei ruoli di giudici, cronometriste e supporter.
La bella giornata di sole ha sicuramente contribuito al successo della gara che ha visto primeggiare il quattrocentista Maxime Garavaglia tra i ragazzi e Letizia Chiari, che bissa il successo della scorsa edizione, tra le ragazze. Non è mancato lo spazio per il divertimento, con le due prove conclusive "a sorpresa" che hanno aggiunto un tocco goliardico e spensierato, oltre a concedere una pausa agli atleti che si sono cimentati in ben otto specialità dell’atletica leggera in sole quattro ore. Grande soddisfazione da parte degli organizzatori il cui unico rammarico è stata la scarsa partecipazione delle ragazze alla competizione sportiva. Lacuna, che siamo certi, verrà colmata nella prossima edizione.

Galleria fotografica

Decathlon 4 di 20
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Decathlon 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.