“Il lavoro che cambia” in diretta web

Dalle 14.30 alle 18 di giovedì collegamento con la sede dell'Università dell'Insubria per il convegno dedicato al lavoro oggi: tra gli ospiti anche Aldo Bonomi e Tiziano Treu

Guarda la diretta a partire dalle 14.30 (clicca "play" per far partire la diretta)



Uno sguardo sul lavoro oggi e sulla trasformazione in anni recenti
: le Acli provinciali di Varese, la Fondazione La Sorgente e l’Università dell’Insubria ospitano oggi, nella sede della facoltà di economia di Via Monte Generoso, il convegno "Vivere il lavoro oggi in provincia di Varese" Il momento di formazione sarà trasmesso anche in diretta web da VareseNews, a partire dalle ore 14.30.

L’appuntamento – trasmesso anche in videoconferenza con la sede di Como dell’Insubria – vede la partecipazione di relatori d’eccezione: il sociologo Aldo Bonomi (che ha dedicato tanta parte dei suoi studi al tema del lavoro e delle sue trasformazioni), l’onorevole Tiziano Treu (già ministro del lavoro, il suo nome è legato anche al "Pacchetto Treu" che a fine anni Novanta introdusse la flessibilità nel mondo del lavoro), il sociologo Lelio Demichelis e l’economista Alfredo Biffi, docenti dell’Università dell’Insubria e studiosi del territorio nelle sue diverse componenti. Altri approfondimenti saranno curati da Roberto Catania e Paola Ossola (studenti e ricercatori), all’imprenditore Andrea Rizzi e a Beppe Longhi di Enaip, ente di formazione delle Acli. I lavori saranno introdotti dal presidente delle Acli Lombardia Giovanni Battista Armelloni e dal presidente della Fondazione La Sorgente Daniele Moriggi. L’intero convegno, dalle 14.30 alle 18 potrà essere seguito appunto anche grazie alla web tv di VareseNews.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.