Il Manzoni inaugura il liceo musicale, sulle note del Gladiatore

Protagonisti della cerimonia i giovani artisti dell'orchestra dell'istituto di via Morselli. Il preside Ballarini: «L'indirizzo liceale è il traguardo di anni di impegno»

inaugurazione liceo musicale manzoni«La musica eleva lo spirito e suonare permette di interpretare il sentimento di un popolo e, come in questo caso, di un territorio». Per il preside dell’istituto Manzoni, Giovanni Ballarini, l’inaugurazione del nuovo liceo musicale varesino è un traguardo importante e per tanto tempo inseguito. «Il cammino che ci ha portato ad avere un vero e proprio indirizzo liceale dedicato allo studio della musica è iniziato diversi anni fa. Oggi siamo qui a festeggiare questo risultato ottenuto grazie al lavoro di provveditori e presidi che mi hanno preceduto, come Vincenzo Barattucci che ha messo tutto il suo impegno in questo progetto. E naturalmente anche grazie gli enti pubblici che ci hanno sostenuto e oggi hanno voluto manifestare la propria vicinanza».

Galleria fotografica

Liceo Musicale Manzoni 4 di 14

Al liceo Manzoni la sperimentazione musicale è stata avviata circa quindici anni fa e dai banchi dell’istituto di via Morselli sono passati diversi artisti, tra cui anche il celebre pianista varesino Roberto Plano. L’indirizzo musicale vero e proprio è partito soltanto quest’anno con l’avvio della classe prima secondo i criteri introdotti dalla riforma dell’istruzione.

inaugurazione liceo musicale manzoni «Il territorio che ci ospita ha una tradizione artistica da riscoprire – ha aggiunto il dirigente scolastico – anche l’approfondimento della cultura locale rientrerà nell’impostazione generale del liceo. Penso che introducendo questo indirizzo il ministro dell’istruzione Gelmini abbia colmato una lacuna del nostro sistema scolastico e mi auguro che si possa costruire un percorso dedicato alla musica dalla scuola primaria alla maturità».

Ad aprire la cerimonia – alla quale hanno partecipato le autorità cittadine e provinciali, i presidi dell’istituto e il dirigente dell’Istituto scolastico Claudio Merletti – è stato lo spettacolo dei giovanissimi artisti dell’orchestra del Mazoni. I ragazzi hanno interpretato con entusiasmo alcuni brani tratti dalle colonne sonore del Gladiatore, il Signore degli Anelli e Les Choristes, per concludere sulle celbri note di "Fly Me to the Moon". Nell’orchestra, che ogni anno si rinnova con l’ingresso dei "primini" e l’uscita dei ragazzi di quinta, si sono esibiti anche cinque allievi del nuovo liceo musicale anche se per loro le lezioni sono appena cominciate. Attendiamo il concerto di giugno, per poterli riascoltare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Liceo Musicale Manzoni 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.