Il Sindaco soddisfatto:”Proficua collaborazione con l’opposizione”

Il Sindaco Aimetti condivide le richieste dell'opposizione che trovano già in atti amministrativi l'iter per essere realizzate. Su parcheggi e viabilità sta lavorando la commissione

Il Sindaco Aimetti al momento dell'insediamento in consiglio comunaleIn tempi difficili, trovare alleati nell’opposizione può rivelarsi una risorsa. Così, il sindaco Silvio Aimetti di Comerio risponde con soddisfazione alle proposte lanciate da “Per Comerio”: « Ho letto l’articolo pubblicato su Varesenews ed ho verificato, con piacere, che la minoranza consigliare ha accolto il nostro appello ad iniziare quel percorso di collaborazione da noi invocato nelle scorse settimane. Ritengo sia un passaggio molto importante per il futuro del nostro Comune specie in questo particolare momento storico. E’ giusto che le piccole Amministrazioni diano esempio alle grandi nel dimostrare un rinnovato approccio alla gestione della Cosa Pubblica».

Le idee proposte da Paolo Costa e compagni trovano già risposta negli atti dell’amministrazione comeriese: « Per quanto riguarda le tematiche specifiche proposte da Paolo Costa sono lieto di comunicare che per quanto riguardo lo stemma Comunale, l’Amministrazione ha già deciso, da circa un mese, di rifare lo stesso, i preventivi pervenuti sono sostenibili con le attuali possibilità di spesa e pertanto in primavera si provvederà all’effettuazione di tale attività. Sempre nelle scorse settimane sono stati avviati dei proficui incontri con Whirlpool allo scopo di poter avere in via permanente presso la sede Comunale la mostra dei 100 anni, che tanto successo ha riscosso. E’ chiaro che il benestare delle famiglie Borghi e Tedeschi sarà fondamentale per permettere la creazione di tale mostra permanente che permetterà, a Tutti, di poter ammirare quanto creato dal genio innovatore del Commendator Giovanni Borghi. L’Amministrazione Comunale ha un’idea precisa al riguardo della collocazione della mostra che dovrà essere nel contempo, prestigiosa e usufruibile dal maggior numero possibile di persone, senza peraltro gravare sulle casse del Comune in un momento così difficile».

E se per museo e stemma le pratiche sono a buon punto, su parcheggi e viabilità lavora alacremente la commissione istituita apposta: «Ritengo sia loro compito segnalare le possibili soluzioni» ha concluso il sindaco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.