Ims, “Vogliamo risposte per il nostro futuro”

Breve corteo e consiglio comunale aperto per gli oltre 100 lavoratori che rischiano il posto

caronno eprtusella ims«E’ dura rischiare di perdere il lavoro a 50 anni e dire a tuo figlio che sono finiti i soldi per mangiare».
Nella biblioteca di Caronno Peertusella va in scena un nuovo atto della crisi economica che colpisce un’azienda definita dagli stessi sindacalisti fiore all’occhiello a livello europeo, fino a qualche mese fa. A prendere la parola nel corso del consiglio comunale di questa sera è Enza, operaia della Ims, azienda che produce cd e che da qualche settimana è in fermento dopo le difficoltà della proprietà nel pagamento degli stipendi.
In ballo ci sono oltre 130 posti di lavoro. Blocchi, scioperi, presidi, fino alle lettere agli artisti, vedi Vasco e all’iniziativa di questa sera, 27 ottobre.
 Il corteo si è dato appuntamento fuori dai cancelli dell’azienda per raggiungere a piedi al grido “La-vo-ro – la-vo-ro” la biblioteca comunale, luogo scelto per il consiglio comunale aperto. Qui hanno preso la parola praticamente tutte le forze politiche e sindacali.
«Solo a giugno eravamo quarti in Europa – tuona Antonio Ferrari, dei Cobas – oggi mancano i soldi per gli stipendi. Qui c’è qualcuno che non ce la racconta giusta. Per questo continueremo il presidio fino a quando da parte dell’azienda non vi saranno garanzie sul futuro dei posti di lavoro. Non è possibile che oltre 100 famiglie di Caronno Pertusella e dei dintorni vivano in questa incertezza».
Toccante la testimonianza di numerosi lavoratori presenti: «Fino a sei mesi fa una situazione di questo tipo era impensabile», dicono, ringraziando i tanti privati che li hanno sostenuti nella loro battaglia, portando cibo ai lavoratori che presidiavano i cancelli dell’azienda.
Nel corso del consiglio comunale è stato posto in discussione e votato un documento. Si tratta di una mozione dove, oltre ad esprimere “solidarietà ai lavoratori”, il consiglio comunale impegna anche il sindaco e la giunta a farsi portavoci in tutte le sedi istituzionali del problema legato al mantenimento dei 132 posti di lavoro dell’azienda, promuovendo tutte le iniziative necessarie per risolvere il problema.
GLI ALTRI ARTICOLI SULLA IMS

Galleria fotografica

Ims, consiglio sul lavoro 4 di 10
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ims, consiglio sul lavoro 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.