Incontri con l’università, il primo è l’assessore Cattaneo

Una sala piena di studenti ha accolto ieri sera, 27 ottobre, l'assessore regionale. Prossimamente verranno ospitati Renzo Dionigi e Mons. Luigi Stucchi

Una sala piena di studenti ha accolto ieri sera, 27 ottobre, l’assessore regionale Raffaele Cattaneo.
La cena, realizzata grazie alla collaborazione tra l’Associazione “Varese Studenti”, il collegio “De Filippi” che ha ospitato l’evento e la “Commissione per le attività culturali e ricreative degli studenti dell’Insubria”, è solo il primo di tre appuntamenti.
L’Assessore, sollecitato dalle domande dei Rappresentanti degli Studenti Patrick Tayoun e Giuseppe D’Aquaro, ha raccontato alcuni episodi della sua vita privata che hanno permesso agli studenti di conoscere meglio la persona e non solo il personaggio. Sono state approfondite infatti le sue difficoltà da
sedicienne Rappresentante d’Istituto al Liceo Grassi di Saronno, le esperienze da Consigliere di Facoltà all’Università Cattolica di Milano, la gioia che ha seguito l’adozione del suo primo figlio, l’incontro con Piero Bassetti da neolaureato fino alla lunga esperienza in Regione al fianco di Roberto
Formigoni.
Numerose le domande dei molti studenti che hanno partecipato alla cena, incentrate soprattutto sul rapporto tra i giovani e la politica nel 2011.

La rassegna “Incontriamo l’Università” consentirà inoltre agli studenti di conversare a cena con il Rettore dell’Università dell’Insubria prof. Renzo Dionigi e con il vescovo di Varese Mons. Luigi Stucchi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.