Incontri e video, “Quelli che… con Luca” diventa operativa

Realizzato il sito dell’associazione fondata dai genitori del bambino scomparso il mese scorso: primo incontro pubblico con Giovanni Verga, fondatore del comitato. Realizzato anche un toccante filmato

Quelli che… con Luca”: è online il sito dell’associazione creata dai genitori di Luca Ciccioni, il bambino di Uboldo scomparso il mese scorso dopo due anni passati a lottare contro la leucemia. «È adesso non dite che non vi ho dato i mezzi per aiutarci» è la frase con cui il padre di “Ciccio”, Andrea Ciccioni, ha lanciato il sito e la nuova associazione, che diventa così operativa, con tanto di intenti ben chiari sul sito.
Dopo l’inaugurazione di domenica del parco dedicato a Luca, ecco quindi un altro tassello per ricordare e far vivere la memoria del bambino: «L’associazione ha lo scopo e l’intento di sostenere tutte quelle attività legate alla cura e alla guarigione dalla leucemia infantile, particolarmente legate al Comitato Maria Letizia Verga che da anni opera proprio con il medesimo scopo – si legge nel sito -. Si vuole proseguire la battaglia di Luca per fare in modo che tanti bambini come lui possano guarire e tornare a vivere all’aria aperta, a giocare a pallone, a gustarsi un gelato, a sentire il sapore del mare».
Ed è proprio Giovanni Verga, fondatore del comitato Maria Letizia Verga, che sarà ospite giovedì 10 novembre a Uboldo in un incontro pubblico organizzato dalla neonata associazione Uboldese. Intanto, lo stesso sito ha pubblicato un toccante video sull’inaugurazione del Parco dedicato a Ciccio, a cui hanno partecipato numerose persone, taccate direttamente o indirettamente dalla storia di questo bambino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.