ITCS risponde ai sindacati: “Sciopero incomprensibile”

L'azienda di servizi di sicurezza attiva in aeroporto sottolinea il fatto che il personale è interamente a tempo indeterminato e contesta i dati sull'adesione: "Ha aderito solo il 15% dei lavoratori"

La ICTS, società di sicurezza aeroportuale al centro di uno sciopero nella giornata di mercoledì, risponde ai sindacati e contesta l’adesione allo sciopero: «A Malpensa e Linate ha scioperato solo il 15% dei nostri addetti» (i sindacati avevano nell’immediato della giornata di ieri rivendicato il 75%).
L’azienda giudica «incomprensibile e sproporzionata» la scelta dello sciopero da parte di una parte dei lavoratori, una misura «che colpisce un’azienda che ha sempre dimostrato con i fatti l’intenzione di salvaguardare la propria attività ed il proprio personale». I vertici della società ricordano infatti che ITCS «non è mai ricorsa a licenziamenti o ad ammortizzatori sociali, neppure a fronte della gravissima crisi che ha investito l’intero sistema aeroportuale» e che tutti i dipendenti a Malpensa «sono assunti con contratto a tempo indeterminato, caso più unico che raro nell’attuale panorama lavorativo». «Riteniamo tra l’altro che la maggior parte dei nostri dipendenti ben comprenda i nostri sforzi in tal senso visto che l’adesione allo sciopero di ieri, che peraltro non ha portato alcun nocumento ai servizi da noi prestati, è stata di 27 dipendenti a Malpensa e 4 a Linate, pari al 15% della nostra forza lavoro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.