Jesus secondo Nico Vascellari. Quando l’impossibile accade!

Il giovane artista italiano al Maga con il nuovo progetto in occasione della mostra “When the impossibile happens”

Si chiama Jesus l’ultimo progetto di Nico Vascellari. Una performance e un progetto espositivo che sotto al diretto riferimento al Salvatore, celano, per poi rivelarlo, il richiamo alle affascinanti figure dell’attore Klaus Kinski e del musicista GG Allin, entrambi collegabili, in maniera diversa e controversa, alla figura di Gesù Cristo.
Vascellari si è ispirato alla tournée teatrale che Kinski fece nel 1968 intitolata Jesus Christus Erloser e alla biografia del "messia crocifisso" del rock’n’roll HYPERLINK "http://www.ggallin.com/"GG Allin battezzato Jesus Christ dai genitori credenti, protagonista di exploit artistici, tanto estremi quanto rivoluzionari. Vascellari collabora in questo progetto con Prurient (Dominick Fernow) figura di riferimento internazionale nella musica noise. Prurient lavora essenzialmente con la propria voce, il microfono e l’amplificatore.
La performance e l’intero progetto JESUS si sviluppano negli spazi del MAGA sabato 8 ottobre, in occasione dell’inaugurazione della mostra “When the impossibile happens”  a cura di Vittoria Broggini, che coinvolge gli artisti Michele Bazzana, Francesca De Isabella e Sara Leghissa, King Tongue con Yoshua Okón, Knowbotiq, Sergio Limonta, Giovanni Morbin, Societas Raffaello Sanzio, Ze Coeupel e Nico Vascellari e che pone in rilievo il loro lavoro e le loro opere capaci di rifondare l’estetica disciplinare, attraverso l’interazione corporea, emozionale e intellettuale.
Opere che si caratterizzano per il forte impatto emotivo, sensoriale e partecipativo, ispirandosi direttamente al saggio di Stanislav Grof, psichiatra e teorico della psicologia transpersonale, When the Impossible Happens. Adventures in Non-Ordinary Reality.
In occasione della performance, all’interno del festival Performazioni di Tec Art Eco, verrà presentata l’edizione limitata del n° 3 di PIZZA, semestrale di cultura e stile italiani, realizzata in collaborazione con Nico Vascellari.
 
Nico Vascellari lavora con diversi media tra cui performance, sculture, video e collage. Vascellari è fortemente legato alla dimensione estetica e musicale che va dal noise al punk all’hard core fino al metal più estremo, è attratto da figure culto collegate alla scena musicale sotterranea e nelle sue performance mescola e fa a pezzi qualsiasi struttura sonora in favore di un approccio violento e immediato. Le sue azioni indagano da vicino il rapporto con lo spettatore, lo spazio e il suono, si fondano su una poetica che è la condensazione della fascinazione per rituali, spiritualismo e pratiche di culto, riflettendo sul pensiero di distruzione come energia guida alla costruzione delle cose.
 
 
"When the Impossible Happens"
Sabato 8 ottobre ore 18.30
seguirà alle ore 21.30 la Performance Jesus di Nico Vascellari e Prurient
Maga Museo Arte Gallarate
Via De Magri 1, Gallarate VA
Tel 0331.706011
www.museomaga.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.