Julie Oswald anche quest’anno a Cassano Valcuvia

II° Concorso Internazionale di Pittura e Scultura Comunicato della direzione artistica

Protagonisti pittori e scultori nel Concorso di Cassano Valcuvia. Le opere esposte nel Centro Documentale conquistano un sempre maggior numero di visitatori e garantiscono la piena riuscita della manifestazione, all’insegna dell’arte e della cultura.
Bellissime opere popolano le sale e parlano. Raccontano i loro segreti, e soprattutto si mettono in mostra, guadagnandosi l’attenzione di tutto il pubblico che durante il periodo di esposizione ha gremito le capaci sale predisposte. Opere artistiche pervenute da ogni parte d’Italia e anche dall’estero a dimostrazione che il richiamo dell’arte e della cultura non ha confini di territorio.
Molti gli enti e le associazioni culturali che hanno aderito alla manifestazione diretta da Julie Oswald.
Il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, la Regione Lombardia, la Provincia di Varese e numerosi comuni hanno partecipato con calore all’iniziativa evidenziando il loro appoggio con targhe e medaglie istituzionali che hanno reso piu’ viva l’attenzione alla rassegna nel mondo circostante.
Bisogna credere ai valori che illuminano la mente delle persone. Solo cosi’ si vincono i periodi bui ed incolori della storia. L’umanità ha bisogno di questi sentimenti per rafforzare il credo della cultura e della bellezza.
Il lavoro del Sindaco Marco Magrini, del suo vice Claudio Bossi, attorniati dalla giunta comunale e dal personale addetto al Comune ed alla Biblioteca, dimostra che questo spirito culturale accende passioni che permettono di cogliere risultati importanti.
Nel trionfo di questo evento ci sono tutti gli ideali di Julie Oswald e di tutte le persone che hanno come filosofia di vita, presente e futura, la cultura e l’arte. Solo così potremo lasciare ai nostri figli ed ai posteri esempi da seguire, in grado di illuminare la strada del progresso e della spiritualità culturale, che non sono certo facili da conquistare. Ricordiamoci che qualcuno già nell’antichità evocava “virtute e conoscenza” come l’apice da raggiungere e coltivare.
A chiusura della manifestazione Julie Oswald, in qualità di Presidente Onorario dell’Associazione Araldica Internazionale “Giovanni Paolo II” dell’Università della Cultura di Roma, ha consegnato gli annuali diplomi di merito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.