L’acqua è vita, uno spettacolo per chi non ne ha

L'associazione Christian Onlus organizza uno spettacolo teatrale al Fratello Sole nell'ambito di un progetto a favore di una regione della Cambogia con gravi problemi di approvvigionamento idrico

Terza iniziativa sul tema “acqua” promossa da Associazione Christian Onlus nell’ambito della rassegna Acqua e Vita. Acqua è Vita. Dopo la mostra del fotoreporter Enrico Mascheroni e i laboratori creativi dedicati ai più piccoli, il sodalizio, che si occupa di finanziare progetti di cooperazione allo sviluppo nel sud del mondo collaborando con diversi ordini missionari, propone per venerdì 14 ottobre ore 21.00, al Cinema Teatro Fratello Sole di via D’Azeglio 1 a Busto Arsizio, H2ORO, della Compagnia Itineraria ( www.itineraria.it ), testo di Ercole Ongaro e Filippo De Giovanni con la regia di Emiliano Riscardi. La pièce è stata premiata con targa d’argento dalla Presidenza della Repubblica.

Lo spettacolo ha già riscosso ampio successo in tutta la penisola, tanto da contare ormai oltre 300 repliche. Centrato sull’acqua intesa come diritto umano, sulla necessità di tutelare le risorse idriche e sulla denuncia degli sprechi che si verificano in Italia, il recital è stato continuamente attualizzato, così da pedinare l’evolversi del dibattito e offrire spunti sempre nuovi.

Due gli scopi dell’iniziativa: informare su una questione cruciale per il nostro tempo e per il futuro, e raccogliere fondi. L’ingresso, in effetti, è gratuito ma sarà possibile contribuire con offerte volontarie alla realizzazione di pozzi nella regione cambogiana di Kompong Chhnang, afflitta da drammatici problemi di approvvigionamento idrico. Per info e prenotazioni, contattare il 342.104767.
Chiunque fosse interessato a conoscere meglio storia, natura e attività dell’Associazione Christian può consultare il sito internet www.associazionechristian.org.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.