L’Anpi in Val Vigezzo per ricordare Alfredo Di Dio

La sezione dell'associazione nazionale partiginai dedicata al comandante ossolano sarà al Sasso di Finero per commemorare il valente comandante caduto in un'imboscata nazi-fascista

Il Raggruppamento Alfredo Di Dio si recherà al Sasso di Finero, in val Vigezzo, domenica 16 ottobre per rendere omaggio alla memoria del comandante Alfredo Di Dio ( che dà il nome alla sezione Anpi fagnanese) e del Colonnello Attilio Moneta, caduti per la libertà. Il pullman partirà dalla sede del Raggruppamento in via Espinasse 18, alle ore 7.30. 

La mattina del 12 ottobre del 1944 Alfredo Di Dio, comandante della “Valtoce” e il colonnello  Attilio Moneta, comandante della Guardia Nazionale della Repubblica dell’Ossola, lasciano Malesco su due automobili assistiti dalla squadra-comando per  recarsi in  Val Cannobina a verificare la situazione dopo l’avanzata dei tedeschi e dei fascisti avvenuta nei giorni precedenti. Poco prima  del Sasso di Finero cadono in un’imboscata venendo colpiti da raffiche di mitragliatrici sparate dalle  avanguardie tedesche appostate sopra l’imbocco  della galleria. Un partigiano e un militare canadese,  il maggiore Patterson, vennero catturati, Moneta muore sul colpo, Di Dio viene lasciato morire dissanguato, gli altri partigiani riescono a fuggire gettandosi in un canalone. Il pomeriggio del 14 ottobre tedeschi e fascisti entrano in Domodossola. Sei mesi  dopo le formazioni partigiane, riorganizzate dopo la  sconfitta della Repubblica, liberano definitivamente l’Ossola e la Cannobina (fonte www.cortebue.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.