La giunta? “Fa solo patrocini”

L'analisi di Movimenti libero: poche cose concrete. E una curisoità. i leghisti hanno patrocinato la festa dell'Unità d'Italia ma a Novara

Una valanga di patrocini e niente più. Questo è il dato emerso dalla Giunta AML(Giunta dell’Alternativa di Movimento Libero), riunitasi ieri sera nella sede di via Morosini,  dopo aver analizzato le delibere (dalla n. 461 alla n.505) della Giunta Fontana del 06, 13, 20 e 27 Settembre 2011.
Su 44 delibere analizzate, infatti, 21 (47%) sono relative a semplici patrocini, mentre le altre riguardano provvedimenti del tutto ordinari.
 «Una valanga di patrocini – afferma Alessio Nicoletti di Movimento libero – che dimostrano, se ve ne fosse ancora bisogno, la mancanza di progettualità e di concretezza della Giunta Fontana, come sottolineato dalla Giunta ombra AML ((Nicoletti, Pelli, Carnelli, Cerantola, De Filippo, Malinverno, D’Aniello, Gasparini e Botta)».
LA PROPOSTA: Movimento Libero invita Palazzo Estense a verificare la possibilità di far pagare i patrocini dell’Ente ( massimo 50 euro) ed utilizzare gli introiti per abbassare l’addizionale Irpef per i pensionati a basso reddito.

LA CURIOSITA’:Nonostante le forti polemiche politiche dei mesi passati sul 150° anniversario dell’Unita’ d’Italia, la Giunta AML segnala che nei meandri della delibera n.472 l’esecutivo Fontana all’unanimità (leghisti compresi) ha dato il via libera al patrocinio per la cerimonia di commemorazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che si svolgerà a Novara il 23 e 24 settembre 2011, promossa dalla delegazione provinciale di Novara dell’Istituto Nazionale per la “guardia d’onore alle reali tombe del Pantheon”. Come dire: è più semplice essere italiano a Novara.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.