La storia di Mangia in un video de “La Stampa”

Il giovane allenatore ex Varese continua a incuriosire il pubblico. Alla vigilia di Milan-Palermo ecco un servizio del quotidiano torinese, ospiti Scapini, De Luca, Dionisi e Bortolotto

Da quasi sconosciuto ad allenatore famoso: la parabola che sta percorrendo Devis Mangia è sempre più luminosa e il prossimo match di campionato del suo Palermo (a San Siro, contro il Milan) dà ulteriore visibilità alla sua storia. Tra i tanti articoli e servizi dedicati all’ex tecnico del Varese – ricordiamolo: allenò la prima squadra dall’Eccellenza alla C2 e lo scorso anno portò la formazione Primavera a un soffio dallo scudetto – spicca oggi il bel video confezionato da Francesco Gilioli e Cecilia Pierami per il sito web del quotidiano La Stampa di Torino.
Mangia è descritto con una bella serie di fotografie (ci sono anche quelle in cui giocava nel ruolo di portiere, da ragazzino) e soprattutto da brevi interviste a chi lo ha conosciuto bene durante gli anni della gavetta. Ecco così le testimonianze di Giorgio Scapini, responsabile del settore giovanile del Varese, del baby-bomber Giuseppe De Luca e di due giocatori importanti nel recente passato della società biancorossa, Alessio Dionisi ed Enrico Bortolotto, ora alla Tritium ma allievi di Mangia anche ai tempi del "Franco Ossola". «Mi diceva sempre che non si sarebbe accontentato fino a quando non fosse arrivato ad allenare la Nazionale – ricorda Bortolotto – Sembra un modo di dire, ma ora ci sta andando vicino…».

Il video è visibile cliccando qui.

Serie A Calendario, risultati, classifica e tabellini

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.