La “Val di Matt” diventa musica

Il gruppo nato quasi per gioco si "sta allargando". Adesso oltre promuovere la "Festa della patata" pensa a sostenere la mega festa di capodanno a Orino. E ha inventato un brano tutto da ballare

La “Val di Matt” è un po’ come l’Insubria: dal punto di vista geografico non esiste. È un’area che comprende vari paesi della Valcuvia: Azzio, Orino, Comacchio, Cuveglio…ma anche oltre. Diciamo che il denominatore comune per appartenere alla "val di Matt"  è essere “montagnini” ovvero amara la montagna, la compagnia, il vino e il buon cibo. Il resto viene da sé.
E così il gruppo della “Val di Matt” (per i “diversamente lombardi” la valle dei matti) è cresciuto a poco a poco diventando sempre più numeroso. Prima è nato un sito, poi la pagina Facebook e adesso anche una canzone. Il brano è di Alessandro Gregorini e ve lo proponiamo con un’unica avvertenza: è contagioso e vi resterà in testa.
Lo slogan del sito è: "si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano" (Samuel Beckett). E loro, diciamo, sono sulla buona strada: oltre a promuovere la "Festa della patata" a Caldana (e altre ancora), iniziativa più che lodevole, oppure a organizzare il concorso fotografico estivo "Porta la Val di Matt lontano", stanno pensando a sostenere un grande evento per capodanno in collaborazione con un’associazione locale. Dove? A Orino, abitanti 866. Se dovesse funzionare la popolazione, il 31 dicembre, potrebbe quanto meno raddoppiare. E sarà davvero una mega festa. Per ora godetevi il video della canzone. Il resto si vedrà.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.