“La vita che continua”, incontro con Paola Binetti

Il primo appuntamento, con ospite la parlamentare, si intitolerà “La vita umana, valore non negoziabile” ed è in programma per lunedì 17 ottobre

Il Centro di Aiuto alla Vita ed il Movimento per la Vita di Saronno, le Associazioni Medicina e Persona e Scienza e Vita Promuovono una serie di incontri pubblici con dibattito su temi riguardanti la dignità e la inviolabilità della vita umana, uniti nel titolo “La vita che continua”. L’iniziativa è il naturale seguito della proposta realizzata a partire dallo scorso autunno e dedicata a “La vita che comincia” che tanta partecipazione di pubblico ha registrato. In particolare la mostra sulla vita nascente allestita nelle Sale della Nevera ha raccolto l’interesse di varie centinaia di studenti delle scuole superiori saronnesi che hanno partecipato alle visite guidate con attenzione ed aperto spirito di confronto.
Il nuovo ciclo affronterà tematiche connesse al disagio psicofisico, all’esperienza della malattia ed alle fasi terminali della vita.
Il primo appuntamento, “La vita umana, valore non negoziabile” sarà lunedì 17 ottobre alle ore 21 presso l’Auditorium di Satelios in via Parma 14 – Saronno e vedrà protagonisti il Stefano Levantino, Presidente dell’Associazione Attivamente di Lodi in veste di moderatore e l’On Paola Binetti, Deputato al Parlamento Italiano, che parlerà su temi di viva attualità connessi alla fine della vita quali il testamento biologico e l’eutanasia .
Introdurrà la serata il Massimo Beneggi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.