Latitante arrestato in pieno centro

L’uomo è un 25enne ricercato per traffico di droga, era a casa della madre. Lo hanno trovato gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza

Latitante da un anno e mezzo, i militari della Guardia di Finanza lo hanno trovato in piano centro a Varese, a casa della madre. L’uomo, cittadino albanese di 25 anni appena compiuti, era colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nel febbraio 2010 dal GIP del Tribunale di Varese, su richiesta della Procura varesina, per spaccio e traffico di cocaina. I militari del Nucleo di Polizia Tributaria lo hanno arrestato nella mattinata di mercoledì 19 ottobre: per mesi si era rifugiato in Albania dove sarebbe stato raggiunto da una richiesta di estradizione formulata dall’autorità giudiziaria italiana e, nel mese di settembre, sarebbe stato arrestato dalla polizia albanese che lo avrebbe individuato nonostante avesse cambiato nome. Tuttavia, la Corte della città di Lezhe lo avrebbe liberato senza disporre altre misure, argomentando che l’arresto non era valido. Subito dopo il ragazzo è scappato, rientrando illegalmente in Italia: ha chiesto aiuto a diversi connazionali per poi fare ritorno a Varese, probabilmente per riorganizzare le sue attività illecite legate allo spaccio di cocaina in città.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.