Laveno si regala la prima vittoria

La neopromossa Scag supera al tie break Bovisio Masciago, aspettando il derby con la William. Continua a vincere Saronno, che espugna anche Chieri ed è seconda in classifica

La copertina della settimana se la merita la Scag Laveno: alla terza giornata la matricola di Peschechera ottiene la sua prima vittoria in serie C ed espugna Bovisio Masciago al tie break, non senza aver sofferto (i varesini erano avanti di due set). Un bel viatico per il derby con la William Varese in programma sabato 5 novembre, anche perché le altre squadre della provincia arrancano: battuta in casa da Segrate la stessa William, ancora ferme al palo Sumirago e Pro Patria.
Intanto, in serie B2, continua la striscia vincente di Saronno: 3-1 in casa del Chieri di Casagrande e Vagata, con Ballerio protagonista, e i biancoblu confermano il secondo posto a un solo punto dalla capolista Sant’Anna.

Nuncas Chieri-Pallavolo Saronno 1-3 (25-22, 16-25, 18-25, 17-25) – Un grande Saronno espugna per la prima volta il campo di Chieri e mantiene l’imbattibilità in campionato. Inizio di gara tutto a favore dei padroni di casa, trascinati da Vagata all’8-4; Saronno prova a rientrare con Gerbella (13-11) ma Casagrande e compagni allungano ancora sul 19-13. Bertini inserisce Chiofalo e Buratti, gli ospiti restano in gara fino al 24-22 ma poi soccombono a un attacco di Luccato. Immediata la reazione dei biancoblu: il secondo set è un monologo saronnese (3-8, 11-16) fino alla chiusura di Bagatin, cambia poco anche nel terzo, con gli ospiti che si staccano grazie a Ballerio e Reggiori (7-13) e allungano sull’11-18 con Monni. Nel finale entra Federico Moro e l’ultimo punto del set è suo: 18-25. Chieri sembra ormai fuori partita e Saronno domina anche il quarto set: 5-8 e 9-16 con Ballerio in gran forma, e l’ultimo punto è un attacco di prima intenzione di Andrea Moro. Decisamente soddisfatto Vittorio Bertini: “Dopo il classico primo set di ambientamento, abbiamo cominciato a giocare bene. Sono contento soprattutto del buon equilibrio nella distribuzione e del coinvolgimento di tutta la squadra”.
SARONNO: A.Moro 7, Bagatin 16, Gerbella 9, Reggiori 7, Monni 12, Ballerio 13, De Finis (L), F.Moro 2, Cecchini 1, Chiofalo, Buratti 1. All. Bertini.

Girone A – Risultati e classifica

C MASCHILE – Chi l’avrebbe detto che sarebbe stata la matricola Scag Laveno a risollevare le sorti della pallavolo maschile varesina? Per il momento la migliore della pattuglia provinciale è proprio la squadra di Peschechera, che dopo il 2-3 dell’esordio si impegna in un’altra maratona, questa volta vincente, a Bovisio Masciago. Finisce 3-2 per i lacuali (25-18, 25-16, 21-25, 17-25, 15-12) che hanno anche parecchio da recriminare per il doppio vantaggio sprecato; quello che conta però è la vittoria, la prima in campionato, che porta la Scag a quota 3. Continua invece la crisi dell’Eas Viar Valvole Sumirago, che va incontro a un’altra inaspettata débacle in casa contro Concorezzo (20-25, 22-25, 22-25): davvero un momentaccio per i varesini, rimasti soli all’ultimo posto della classifica. E non va molto meglio alla William Varese, a sua volta protagonista di uno 0-3 casalingo contro il Volley Segrate, nuova capolista solitaria del girone: dopo un combattuto primo set, chiuso ai vantaggi sul 24-26, la formazione di Marelli sparisce letteralmente dal campo e incassa una rapidissima sconfitta (14-25, 13-25). A completare questo quadro poco esaltante arriva, nel gruppo B, il ko casalingo della Pro Patria Lodetex contro Arese: un altro 0-3 (22-25, 16-25, 20-25) che condanna la squadra bustocca, peraltro penalizzata anche da un calendario decisamente sfavorevole che le ha fatto incontrare in successione tre delle grandi favorite per la promozione. Potrebbe andar meglio sabato 5 novembre, quando la Pro Patria sarà in trasferta a Chiari (ore 21); sarà soprattutto il giorno del derby tra Laveno e Varese, con inizio alle 18.30, mentre alle 20.30 Sumirago andrà in cerca di riscatto ospitando Gorgonzola.

Girone A – Risultati e classifica
Girone B – Classifica: Castel Mella, Arese, San Giuliano 9; Cantù 8; Gorlago 6; Lipomo 4; Cernusco, Chiari 3; Grassobbio 2; Ardor Bollate 1; Mortara, Voghera, PRO PATRIA 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.