Le “Belle speranze” raccontate dall’inedito Riccardo Ielmini”

Il Premio Chiara Inediti fa tappa al Caffé Zamberletti. L'appuntamento, con il vincitore e con la scrittrice Benedetta Sara Galletti e il suo "Rose di notte" (menzione della giuria), è alle ore 17

Belle speranze” (Edizioni Pietro Macchione) così si chiama la raccolta di racconti che ha vinto il Premio Chiara inediti 2011. L’autore, Riccardo Ielmini, sabato 8 ottobre (inizio ore 17), incontrerà i lettori, scrittori e poeti nella Sala Piero Chiara, al Caffè Angela Zamberletti, in corso Matteotti 20, a Varese. Le esistenze che si giocano in "Belle speranze" sono varie (agenti segreti, gigolò, calciatori, clochard, poeti) e tutte in qualche modo graffiate dalla vita, ma non per questo dimentiche della speranza.
Nell’incontro sarà presentata anche Benedetta Sara Galetti per il volume “Rose di notte” (ed. Casagrande) menzione dalla Giuria del Premio Chiara 2011.
Conducono Romano Oldrini e Michele Mancino 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.