Le “pratiche di pietà” del paese gemellato con Lavena

È Mesoraca, in provincia di Crotone: se ne parla in un libro di Stefano Cropanese

Venerdi 7 ottobre alle ore 21, presso il locali della biblioteca comunale di Lavena Ponte Tresa, gemellata con Mesoraca (Crotone) – verra’ presentato il volume di Stefano Cropanese "Preghiere popolari di una comunita’ cristiana" (pubblisfera edizioni, San Giovanni in fiore).
Il libro di S. Cropanese è una raccolta di tutte le pratiche di pietà popolare utilizzate a Mesoraca (Crotone) dal Settecento ai nostri giorni.
Oltre al discorso storico-devozionale, c’è un altro aspetto che caratterizza questo lavoro di ricerca.Infatti, durante l’estate del 2005, riordinando le poche carte che un tempo, assieme a tantissimi altri documenti, formavano l’Archivio Storico della Pia Casa del Ritiro di Mesoraca, l’autore ha avuto la fortuna di rinvenire un manoscritto di 16 pagine, inerente una meditazione su “Il dominio di se stesso”.
Purtroppo, quella rinvenuta, è solo la parte centrale di un quaderno (21cm x 16cm) in cui, evidentemente, erano state scritte altre meditazioni da tenere nel corso delle Missioni popolari che i missionari del Ritiro -in questo caso il fondatore Don Matteo Lamanna- facevano nelle città e nei villaggi delle due province calabresi durante i secoli XVIII-XIX.
I ritiranti, vale a dire coloro i quali erano incardinati nella Congregazione dei “Sacerdoti Missionari figli di Maria Santissima”, fondata nel 1748 dal Missionario Apostolico Matteo Lamanna (1710-1772), erano molto richiesti dai Presuli calabresi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.