Mattinata “cardiologica”dedicata allo scompenso cardiaco

Il prossimo 29 ottobre, l'unità di Cardiologia II del Circolo organizza un incontro presso la sala convegni IMF

Negli ultimi anni i nuovi presidi terapeutici nello scompenso cardiaco hanno drammaticamente modificato la storia clinica del paziente affetto da tale patologia: da un trattamento “palliativo” oggi è reale la possibilità di ottenere una remissione della malattia.

La conoscenza, il confronto, il dibattito fra tutte la figure professionali che operano in tale campo costituiscono elementi fondamentali per il raggiungimento di un obiettivo così ambizioso.

In questa ottica, l’U.O. di Medicina Interna si è fatta promotrice di una “mattina cardiologica” che si svolgerà il prossimo 29 ottobre presso la sala convegni IMF di LUINO in collaborazione con l’U.O. di Cardiologia II° dell’Ospedale di Circolo di Varese a sottolineare anche la centralità dell’operare in periferia mediante percorsi privilegiati costruiti per tutta l’utenza del nostro territorio .

Parteciperanno attivamente anche i Medici di Medicina Generale coinvolti in una tavola rotonda che avrà come obiettivo principale la possibilità di istituire un link diretto Ospedale di II° livello, Ospedale di periferia e territorio in un’ottica aziendale volta a garantire a tutti i pazienti le migliori cure indipendentemente dalla sede della presa in carica delle problematiche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.