Milano troppo forte, la Cimberio regge mezza partita

Pronostico confermato al Forum dove Varese, sospinta da Diawara, impegna l'Olimpia fino all'intervallo. Fatale il rientro in campo, anche se i biancorossi limitano i danni (89-75)

Mezza partita alla pari prima di crollare in un terzo periodo in cui Milano ha messo in campo tante di quelle qualità che le sono riconosciute. L’esordio con sconfitta della Cimberio nel nuovo campionato non può essere certo considerato positivo alla luce di un risultato sfavorevole (89-75) ma permette comunque un qualche ottimismo futuro. La prova della squadra di Recalcati non può infatti capovolgere un pronostico segnato ma dimostra che a livello tattico Varese sa mettere in campo una buona organizzazione, insufficiente per infastidire la EA7 ma da verificare al cambio di test più alla portata a cominciare dal match di domenica prossima con Montegranaro. I biancorossi hanno provato a raccogliersi attorno all’ispirato Diawara (26 punti, mano torrida da lontano) ma hanno poi trovato poche alternative al francese, con Kangur e Stipcevic a soffrire i confronti diretti e i lunghi con poche occasioni di colpire. Ora c’è una settimana di lavoro per ripensare a quanto non ha funzionato e a preparare al meglio l’esordio interno con la Fabi Shoes, perché perdere al Forum ci sta ma steccare al PalaWhirlpool non è un risultato previsto per un futuro sereno.

Galleria fotografica

Milano-Cimberio 89-75 4 di 16

COLPO D’OCCHIO – Ci voleva il ritorno di Gallinari accompagnato da una squadra che finalmente ha ambizioni da titolo per riempire il grande impianto di Assago all’esordio. Il Gallo stravince la gara “dell’applausometro” mentre l’aria di festa pre-partita coinvolge Scariolo, premiato da Sandro Gamba per l’eurovittoria con la Spagna. Varese risponde con circa 300 persone, tra curva e resto dei fans, e con uno striscione di presa in giro a Sabatini per la vicenda-Bryant.

PALLA A DUE – La corazzata di Scariolo è al completo, e il tecnico pesarese. Un solo assente in casa Cimberio, Daniele Demartini per un problema alla schiena non rientrato. Ci sono invece Diawara e Talts che accusavano qualche acciacco alla vigilia.

LA PARTITA – Due schiacciate a zero (Hurtt e Diawara) sono il biglietto da visita della Cimberio: il francese è mostruoso con 11 punti in meno di 3’ e il parziale del 13-2 Varese. Scariolo ordina subito pressione, Recalcati replica con zona e Stipcevic per Hurtt (due falli). Varese smette presto di segnare e il coast-to-coast di Hairston avvisa che Milano è in scia. Gallinari entra in contemporanea a Reati ed è proprio lui ad acciuffare pareggio e sorpasso che si tramuta nel 21-18’ del 10’.
Una tripla di Rannikko dà nuova linfa alla Cimberio che regge la prima spallata con qualche buona difesa e con il risveglio di Diawara che uccella Mancinelli a più riprese. Kangur esce con tre falli, si rivede Hurtt con bel canestro ma pure con la terza penalità a propria volta. Cook tiene avanti la EA7 con tripla e due magie con cui risponde al solito Diawara: alla pausa è 44-40 Milano grazie a una correzione vincente di Mancinelli sulla sirena.
L’Olimpia allunga subito a inizio ripresa con un 14-0 che fa malissimo, orchestrato dal solito Cook e da Bourousis. Un solo libero di Kangur non può certo arginare la piena di una Milano feroce anche a rimbalzo offensivo, dove Varese paga un dazio pesante. Nel baratro, Stipcevic e Ganeto (due triple) trovano i canestri che fanno arrivare un po’ di ossigeno. Solo una boccata perché Gallinari stoppa Kangur e Nicholas allunga di nuovo. Al terzo intervallo il tabellone segna un 73-55 troppo severo.

IL FINALE – Si torna in campo con un’azione da playmaker di Gallinari che manda in paradiso i tifosi di casa. Recalcati ferma il gioco, riordina qualche idea e trova una serie vincente di Garri che riporta Varese a -12 a metà periodo. Diawara fiuta il sangue e infila la tripla del 78-69 ma la scossa finisce lì: gli ultimi applausi sono per Nicholas e il bel canetro di Stipcevic serve solo ad arrotondare l’89-75 conclusivo.

IL TABELLINO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Milano-Cimberio 89-75 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.