Motociclista morto, indagato l’autista della Mini

Il proprietario dell’auto avvistata nel luogo dell'incidente a Vedano Olona si dichiara estraneo ma il pm vuole chiarire se abbia ostacolato la vittima facendola cadere

E’ stato indagato dal pm Massimo Baraldo il medico che guidava la Mini Cooper bianca avvistata nel luogo dell’incidente di Vedano Olona domenica scorsa. Lo sfortunato motociclista è morto ieri in ospedale a Varese dove versava in gravissime condizioni. Si tratta del figlio dell’ex magistrato della procura di Varese Domenico Novara e viveva a Castiglione Olona. La dinamica del sinistro è ancora tutta da chiarire ma il pm che indaga sulla vicenda vorrebbe disporre per domani mattina l’autopsia sul corpo della vittima. A questo punto l’ipotesi di reato diventa quella di omicidio colposo. L’iscrizione nel registro degli indagati del proprietario dell’auto darà al  guidatore sospettato la facoltà di nominare un legale che potrà presenziare all’esame autoptico. Tuttavia la responsabilità del medico che lunedì mattina si è presentato spontaneamente ai carabinieri per chiarire la propria posizione è tutta da verificare: l’uomo ha affermato di non aver visto nulla e la sua automobile non presenta segni di collisione. L’ipotesi si basa sulla testimonianza di una persona che, quel giorno al balcone di casa, vide un Mini Cooper bianca e una moto che si sorpassavano, come se fosse in corso una sorta di inseguimento. Se non ci fu collisione, per la procura non è da escludere una manovra che ha ostacolato o sbilanciato il motociclista. I carabinieri stanno cercando di confrontare le immagini di alcune telecamere della zona. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.