Nel furgone un martello in acciaio, denunciato

Un uomo di 36 anni è stato fermato dalla Polizia mentre il proprio mezzo procedeva con andatura a zig-zag emettendo un denso fumo nero

Aveva sul camioncino un martello in acciaio ed è stato denunciato dalla Polizia. È accaduto nel pomeriggio di lunedì, 3 ottobre, quando il personale del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia, in servizio di controllo straordinario del territorio, ha fermato nel territorio del Comune di Cislago un furgone che procedeva con andatura a zig-zag emettendo un denso fumo nero.
Gli Agenti, accertato che il conducente del mezzo, un cittadino italiano 36enne di origini gitane, residente nel bergamasco, risultava gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio mediante violenza e frode, ha proceduto alla perquisizione del veicolo. All’interno del furgone è stato rinvenuto un martello in acciaio, utilizzabile come strumento di effrazione e scasso, del cui possesso l’uomo non ha fornito una valida giustificazione. L’uomo è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.