Parte dall’aeroporto con i vestiti foderati di banconote

Fermato alla dogana un passeggero in partenza per la Spagna: nei capi che indossava aveva nascosto migliaia di euro non dichiarati, altri erano nella valigia. Per un totale di quasi 100mila euro

Aveva abiti eleganti, ma soprattutto foderati di banconote di grosso taglio: è stato scoperto così alla dogana aeroportuale di Malpensa un passeggero proveniente dalla Spagna "carico" con quasi 100mila euro non dichiarati.
L’uomo, di origine africana, residente in Spagna e in partenza per Barcellona, quando è stato fermato per un ordinario controllo valutario, ha dichiarato di avere con sé solo 10.000 euro (sotto la "franchigia" per l’esportazione legale di capitali non tassati). Un approfondito controllo ha rivelato che l’uomo nascondeva addosso 14.100 euro. Tra camicie e indumenti nel bagaglio, che aveva già stivato, c’erano poi altri 82.970 euro in banconote.
Il passeggero si è avvalso della facoltà di effettuare l’oblazione immediata, che consente di estinguere la violazione mediante pagamento di una somma pari al 5% dell’importo eccedente il limite consentito di 10.000 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.